Il ragazzo si è presentato in casa suonando il campanello, avvertendo la madre della presenza degli agenti di polizia; la donna ha gettato la droga nel water ma la merce è rimasta a galla.

Il pusher di 18 anni arrestato per droga a Lavagna, la madre denunciata

Un giovane 18 enne lavagnese è stato arrestato per droga ai fini dello spaccio, in concorso con la madre, una 54 enne lavagnese, denunciata in stato di libertà per il reato di detenzione di sostanza stupefacente. Il ragazzo ha suonato al campanello di casa, avvertendo la madre della presenza degli agenti di polizia. La donna ha quindi preso delle dosi di droga e le ha gettate nel water. Ma tirando lo sciacquone, queste sono rimaste a galla, e sono state scoperte dagli agenti.

Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto altri 50 grammi della stessa sostanza, suddivisa in piccole dosi, e 110 euro in banconote di diverso taglio. Il giovane inoltre, si era nascosto addoso, precisamente nelle mutande, altri 2 grammi.