I Carabinieri di Lavagna hanno arrestato una donna di 42 anni con l’accusa di “danneggiamento seguito da incendio”.

Donna condannata a 10 mesi di reclusione

A seguito di ordine di carcerazione emessa dall’Autorità giudiziaria di Genova, i Carabinieri hanno arrestato H.H. 42nne, badante ucraina, residente a Lavagna, poiché deve scontare una pena detentiva di mesi 10 di reclusione, per il reato di “danneggiamento a seguito incendio”. Arrestata, veniva ristretta presso il proprio domicilio a disposizione dell’Autorità giudiziaria.