Un arresto avvenuto in mattinata a Rapallo e messo in atto dai carabinieri della locale stazione: misura di custodia derivante dall’ordine di carcerazione arrivato da Genova, nei confronti proprio di un genovese, residente a Rapallo. Il giovane, un 27enne, deve scontare una pena di oltre tre anni per possesso e fabbricazione di documenti falsi, oltre alla violazione del testo unico sull’immigrazione. Reati che risalgono al 2016 e per i quali l’uomo dovrà pagare anche una multa di 14mila euro. Il 27enne è stato tratto in custodia carceraria presso l’istituto di Marassi.