Rubava diversi pacchi di biglietti Gratta e vinci presso la tabaccheria “La suerte” di via IV novembre a San Salvatore di Cogorno dove lavorava da due mesi. Per questo una 29enne genovese domiciliata Cogorno è stata arrestata dai carabinieri. A raccontare l’episodio l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

Il fatto è accaduto in un negozio di San Salvatore di Cogorno, protagonista una genovese di 29 anni

Ieri mattina la donna, immortalata dalle telecamere di videosorveglianza interna, è stata sorpresa dai militari con quattro confezioni di “Gratta e vinci” dentro la borsa. Secondo il titolare della tabaccheria, l’ormai ex commessa si impossessava di biglietti da 5, 10 e 20 euro e, quando vinceva, li convalidava in negozio e incassava la vincita prelevando i soldi dalla cassa. Sempre secondo il titolare, il danno economico, limitati ai soli biglietti da 20 euro, è di circa 8000-9000 euro.