In manette a Rapallo un 32enne dominicano, trovato dai Carabinieri in possesso di 50 grammi di crack nascosti nella propria auto.

Lo spacciatore era già stato denunciato per il furto di un monopattino

Jonathan Javier Esquer Jaquez, cittadino di origini dominicane di 32 anni, era stato denunciato lo scorso settembre per il furto, ai danni di un turista francese, di un monopattino elettrico del valore di circa un migliaio di euro. Da allora i Carabinieri di Rapallo lo tenevano sotto osservazione, secondo quanto riferito anche dal Secolo XIX di stamane, il che li ha spinti ad effettuare un controllo sulla sua vettura all’uscita del casello autostradale. Nella perquisizione è stato rinvenuto, nascosto nell’abitacolo, l’ingente quantitativo di 50 grammi di crack: per il 32enne sono scattate le manette. Nella successiva perquisizione effettuata nell’abitazione dell’uomo non si è rinvenuta altra droga, ma 850 euro che si ritengono essere il provento dello spaccio avvenuto nei giorni immediatamente precedenti l’arresto.