A Rapallo, un equipaggio della radiomobile della compagnia dei Carabinieri di Santa Margherita Ligure, nell’ ambito di predisposti servizi tesi a bloccare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, fermava un cittadino marocchino di 32 anni, gravato da pregiudizi di polizia, irregolare.

L’uomo arrestato aveva 5 grammi circa di hashish già suddiviso in dosi, 100 euro circa  e 3 telefoni cellulari, il tutto sequestrato

Il nordafricano, dopo l’identificazione, è stato perquisito e trovato in possesso di 35 grammi circa di hashish già suddiviso in dosi, 100 euro circa  e 3 telefoni cellulari, il tutto sequestrato. Pertanto, l’uomo è stato tratto in arresto per “detenzione di stupefacente ai fini di spaccio” e processato per direttissima