“La nostra richiesta di aiuto continua a rimanere inascoltata da parte della Regione Liguria”. A lanciare l’allarme è la onlus Arké Un Dentista per Amico.

Nonostante i continui appelli, al momento tutto tace

Della realtà (presidente e fondatrice è Alessandra Crovetto) abbiamo parlato più volte ma nonostante i continui appelli e le molteplici richieste di aiuto su più fronti, l’associazione non ha ancora ricevuto risposta. Arkè, che ha sede a Chiavari, in corso Gianelli 38 interno 4, offre cure dentistiche gratuite ai bimbi appartenenti a strutture protette e famiglie fragili segnalate dai servizi sociali. Solo nel Levante operano gratis 107 dentisti, ovvero 35 nel Distretto Socio Sanitario n.14, 56 nel DSS 15 e 16 nl DSS 16.

Rischia di interrompere il servizio in Liguria

«Se la Regione Liguria però non interviene al più presto con un finanziamento per sostenerci, Arkè sarà costretta ad interrompere il servizio. In situazioni di sempre maggiori tagli alla Sanità Pubblica, sarebbe aberrante lasciar andare un progetto che lavora in modo efficiente facendo del bene a migliaia di bambini e ragazzi che appartengono alle fasce più deboli della popolazione: la Liguria non può permettersi di perdere un’eccellenza come questo progetto, peraltro proprio nel momento della sua espansione nazionale».