Ha solo tredici anni la ragazzina finita in ospedale nella tarda serata di venerdì a causa del consumo di superalcolici e stupefacenti. La giovanissima si era sentita male a Genova Nervi, in piazza Duca degli Abruzzi, una delle mete principe della movida del levante genovese. Secondo le testimonianze degli amici che erano con lei, che le hanno prestato i primi soccorsi ed hanno allertato il 118, la tredicenne è stata colta da malore dopo aver assunto vodka ed altri alcolici, ed aver fumato dell’hashish: il tutto nell’ambito dei festeggiamenti per la fine dell’anno scolastico, sebbene si trattasse di studenti ancora della sola scuola media inferiore. La giovane, soccorsa dai sanitari del 118, è stata trasportata in codice giallo al Gaslini, dove è stata poi raggiunta dai genitori: per lei fortunatamente nessuna grave conseguenza, ma la vicenda potrebbe non chiudersi qui, in quanto l’accaduto è stato segnalato alla polizia, che vorrà indagare su come un gruppo di ragazzi tanto giovani sia potuto venire in possesso di stupefacenti.