Il presidente di Ascom Chiavari Giampaolo Roggero esprime preoccupazione per l’apertura di un nuovo supermercato a Chiavari.

Ascom chiede maggiori tutele per le imprese commerciali che operano sul territorio

E’ imminente l’apertura di un nuovo supermercato in via Gagliardo. Ascom è preoccupata per una conseguente chiusura dei negozi limitrofi e per la viabilità della zona.

Le parole di Roggero:

«E’ nostra intenzione intraprendere tutte le possibili iniziative al fine di tutelare le imprese commerciali che operano sul nostro territorio. Considerando innanzitutto il grave danno economico che porterà alle aziende del settore già esistenti, con conseguenti chiusure e perdite di posti di lavoro, riteniamo esistano aspetti e problematiche da tenere in maggiore considerazione. Secondo il nostro punto di vista, un supermercato in quella zona porterebbe un forte rischio di congestionamento del traffico e crediamo sia necessario prendere in esame le problematiche relative alla viabilità e mobilità dei cittadini, aspetti che non sono indipendenti rispetto agli insediamenti commerciali. Tenendo conto che dal punto di vista urbanistico è richiesta una dotazione minima di parcheggi che il nuovo insediamento commerciale deve essere in grado di garantire, ci domandiamo come si possa far fronte a questa richiesta senza realizzarne effettivamente il numero previsto. Un’ultima perplessità riguarda il rischio idraulico relativo all’insediamento di una media struttura di vendita in una zona rossa soggetta ad esondazione e a come verrebbero gestite le chiusure per allerta metereologica».