Commenti Recenti

ho letto per caso con molto ritardo questa notizia..come si fa a dare una sentenza simile ? lui li aveva riconosciuti.che giudice è uno che dà una sentenza simile???? ma ci rendiam conto ??????

18 aprile alle 13:53

Intanto continua il ripascimento con le terre nere dell’Entella! Anche oggi 15 Aprile 2018 a Lavagna

15 aprile alle 18:15

Ragionamenti sciocchi, la cannabis al mercato nero costa meno perchè non ci sono aziende che pagano le tasse, le bollette della luce per la coltivazione e i costi produttivi, senza tasse tutto costa meno al mercato nero, e visato che sia che abbia il thc che non lo abbia la pianta è comunque la medesima con costi di produzione identici.

14 aprile alle 18:46

C’è stata una speculazione disgustosa da parte delle regioni e degli enti privati accreditati…facciamo informazione corretta per favore….L’attestato OSS è stato venduto in tutta Italia, è soprattutto al Sud…come un biglietto d’ accesso sicuro per un posto di lavoro…in realtà l’erogazione di tutti questi attestati, non ha fatto altro che favorire una concorrenza spietata tra i poveri , e favorito aziende pirata e cooperative flash, che assumono personale a costi da “caporalato”,grazie anche al Jobs act e alla Fornero…che ha fornito via libera a imprenditori disonesti e senza scrupoli….Tradendo la buona fede di migliaia di persone , che hanno realmente creduto che potesse essere una strada percorribile ,VERGOGNA!!

14 aprile alle 09:55

La verità è che questi poveri ragazzi sono stati presi per il culo sino ad adesso; gli hanno fatto pagare caro un corso sia economicamente sia in termini di tempo perso, per avere in mano un pezzo di carta che non vale nulla.Complimenti…..

12 aprile alle 18:04

Ignoranti! Quello degli O.O.S. non è un diploma! Ma soltanto uno schifo di attestato di “qualifica”!

12 aprile alle 16:20

Che scandalo quando leggo questi articoli senza senso.Ci sono persone che da anni hanno addirittura l’attestato di O.S.S+3S e a stento lavorano in qualche cooperativa che li pagano quando dicono loro quando poi negli ospedali ne servirebbero a valanga.Corsi per far spendere solo soldi FUCK THE SISTEMS

12 aprile alle 14:07

Nei centri di riabilitazione è obbligatoria la figura degli oss? Devono deliberare le regioni o è legge nazionale?

12 aprile alle 08:07

Ho avuto la fortuna di conoscere Mario durante il ricovero del nonno del mio bimbo, anche se le circostanze non lasciavano speranze ci è stato di grande aiuto; a seguito di quell’incontro è lui che ha tenuto a battesimo mio figlio Stefano , grazie Don !

11 aprile alle 22:32

Peccaot che la foto non c’ entra niente con questo evento

11 aprile alle 22:10

Una donna fatta e giusta per il passato di come ha iniziato in tutto questo.

11 aprile alle 12:42

ma non dovete sgombrare la colmata, dovete sgombrare piazza Milano ed I giardinetti della stazione

10 aprile alle 08:51

Piena disponibilità dei Medici per l’Ambiente ad irrobustire il gruppo di lavoro sulla fiumana bella..

9 aprile alle 11:21
Da Sabina Olcese Gambaro su Atp in Val Fontanabuona, così non va

Finalmente un giornalista che scrive senza apparentamenti!! grazie!

7 aprile alle 09:33

Articolo perfetto e veritiero. Grazie

6 aprile alle 20:07

Ma solo a me danno fastidio quelli che superando i limiti di velocità ti superano a destra e a manca, ti lampeggiano alle spalle o peggio ti suonano ? Ci vorrebbe il triplo di autovelox e funzionanti ! E nel contempo aumentare il limite in strade indubbiamente a scorrimento veloce e sicure. Sulle amministrazioni che fanno “agguati” c’è sempre l’arma legale. Dalle mie parti, una amministrazione si è vista annullare tutte le multe dal tribunale, il quale ha anche disposto e ammonito a non piazzare più autovelox su certe vie. Il motivo ? Perchè tutte le multe erano state fatte a persone non residenti nel comune.

6 aprile alle 14:43

l acqua a casarza fa sempre schifo e il comune non dice la verità. non si deve piu’ pagare

6 aprile alle 11:24

Proposta: boicottiamo Autostrade per l’Italia uscendo sempre un casello prima finché non finisca questa assurdità!

1 aprile alle 00:12

non ci posso credere non può essere vero che sia morto Simone. Abitiamo porta a porta e ieri sera mi ha suonato per sapere di mio marito e mi ha dato il bacino della buonanotte. Ora leggo che non c’è più non puo essere che se ne sia andato un ragazzo così buono, bravo, gentile. affettuoso.Dio, perdonami, ma non è giusto . Che la terra ti sia lieve Simone dalla tua nonna aggiunta

28 marzo alle 16:41

Era ora che ci si ricordasse della Lira! Finora tante supposizioni e ricordi vani. Questo è concreto! Penso anche ai giovani, trasferiamogli anche questa bella memoria italiana!
www.indimenticabilelira.it

24 marzo alle 16:22

Era il figlio del nostro giardiniere di Vimercate. Pur essendo intelligente, a scuola non era brillante e spesso mia madre gli parlava per convincerlo a studiare.L’ ho ritrovato a Milano e più di una volta, a tavola nel suo grande appartamento di piazza della Repubblica, abbiamo chiaccherato della sua e mia infanzia a Vimercate. Aveva acquisito il garbo del “signore” e un gusto raffinatissimo nell’abbigliamento.
Mi spiace, è un’altra persona del mio passato che è scomparsa.
Gabriella Beretta, Milano

22 marzo alle 22:27
Da Mario Nagiller detto Busch su Nasce il settimanale online Piazza Levante

Congratulazioni per l’iniziativa ,sarà sicuramente un successo , auguri per il vostro lavoro .

22 marzo alle 13:43

Intanto si faccia questo intervento, poi si prenderanno anche le altre misure necessarie. In 50 anni non avevo visto far niente di niente.

21 marzo alle 14:28

D’accordo,saranno malate, ma come mai che non si interviene radicalmente anche sugli insetti volanti che proliferano durante i mesi caldi. Un mio vecchio zio, di ritorno dall’Argentina dove era emigrato, mi disse che a Buenos Aires li avevano eliminati perchè, tra l’altro, la lanugine che si forma sulla parte inferiore della foglia provocava spesso reazioni e crisi respiratorie nei soggetti asmatici

21 marzo alle 11:47

Non ho parole !!!! anche se l’amore non ha età !!!!

20 marzo alle 12:17