«Ringraziamo tutti per l’affetto mostrato per la scomparsa della nostra adorata nipote Giorgia». Con una vetrina in ricordo di Giorgia Brixel, la 18enne chiavarese morta improvvisamente alcuni giorni fa, la famiglia Vitali-Brixel ha voluto dire grazie a quanti si sono stretti intorno al suo dolore.

Una vetrina per Giorgia, i suoi trofei, i suoi successi, frammenti della sua vita

Nella vetrina del negozio di famiglia in corso Garibaldi, sono state esposte alcune foto, i trofei e i diplomi conseguiti da Giorgia in questi anni. Era una promessa della danza, ma anche della passerella: si era appena qualificata alle finali nazionali di Miss Europe Continental, come testimoniato dalla fascia mostrata in vetrina. E poi, i peluche, le scarpette e il tutù usati per danzare. Un mondo, quello di Giorgia, che vive ancora dentro ai cuori di chi l’ha conosciuta e le ha voluto bene.

(La foto della vetrina, già pubblicata nella nostra edizione cartacea di venerdì, è di Eddy Panzacchi)

(LEGGI QUI) le altre notizie de ilnuovolevante.it