Oggi è stato consegnato al Comune di Santa Margherita Ligure il progetto definitivo del porto cittadino. Il progetto, fortemente voluto da Gabriele Volpi, è stato promosso da Santa Benessere ed in particolare dal suo amministratore Maurizio Felugo, con il coordinamento del project manager Pietro Zanoni. Autore del progetto è lo studio Obr di Paolo Brescia, Tommaso Principi e Andrea Casetto. A riferirlo è la stessa Santa Benessere che dice di aver recepito tutte le osservazioni della pubblica amministrazione e rispetto al progetto preliminare prevede una riduzione della volumetria e della superficie, che passa da 4.500 a 1.500 metri quadrati.

Voluto da Gabriele Volpi e dall’amministratore Maurizio Felugo, il progetto è realizzato dalla studio Obr

“L’approccio è stato quello di progettare lo status quo, cioè di cambiare il meno possibile – si legge nel comunicato diramato dalla società – gli architetti hanno sviluppato un progetto paesaggistico, concependo un giardino mediterraneo continuo tra città e mare. Oltre alla messa in sicurezza del porto, il progetto prevede la riqualificazione del litorale sud, trasformando quello che prima era il retro del porto in un nuovo fronte della città sul mare. L’area dell’ex cantiere Spertini diventerà la nuova piazza del mare”.