Il presepe dei bimbi di Pieve Ligure, in programma nel tardo pomeriggio di sabato 23 dicembre, ancora una volta è stato un momento di magica suggestione soprattutto grazie alla partecipazione dei piccoli che hanno proposto il vero significato della Natività.

Uno sguardo al presepe dei bimbi

A vedere queste immagini vengono in mente le rime di una delle più belle canzoni di Giorgio Gaber: “Non insegnate ai bambini”. Compito al quale tutti noi dobbiamo sempre adempiere. A Marisa Saragni il merito di aver colto con la macchina fotografica gli aspetti più belli e significativi del presepe. Oggi vi proponiamo solo alcuni sguardi dei giovani partecipanti. Un inno alla vita, all’amore, al Natale, quello vero che rifugge il consumismo e parla ai nostri cuori. Nel prossimo numero del Nuovo Levante in edicola venerdì 5 gennaio ampio servizio, non perdetelo.