“Con le sue straordinarie doti di comunicatore e divulgatore, ha trasmesso a più di una generazione l’amore per le scienze e per la storia, lasciando un segno esemplare nella vita culturale del nostro Paese”. Con queste motivazioni è stato assegnato a Piero Angela il Premio Comunicazione 2017.

Piero Angela insignito del Premio Comunicazione al Teatro Sociale

La consegna è avvenuta oggi, domenica 10 settembre al Teatro Sociale di Camogli, dopo il suo incontro delle 17.15 dal titolo “Demografia: la circolazione delle uova umane negli ultimi 1.000 anni”.

Il Premio Comunicazione è stato istituito nel 2015 dai direttori del Festival e dal Comune di Camogli con Umberto Eco, per premiare chi, attraverso linguaggi diversi, è stato in grado di stimolare lo spirito critico e contribuire così alla crescita individuale e collettiva.

Giornalista, scrittore e conduttore televisivo, Piero Angela è noto soprattutto come ideatore e presentatore di trasmissioni di divulgazione in stile anglosassone e per il suo giornalismo scientifico anche espresso in numerose pubblicazioni saggistiche. Nel 1980 crea la rubrica scientifica Quark e nel 1995 la celeberrima Superquark.