Il Consiglio Direttivo ha deliberato, in data 6 giugno c.a. di affidare in gestione il servizio bar mediante la sottoscrizione di un contratto di comodato della durata annuale con possibilità di rinnovo triennale se non intervengono fattori ostativi, e cioè dal 1 luglio 2018 al 30 giugno 2019, rinnovabile fino al 30 giugno 2022.

La Croce Verde cerca il gestore per il bar sociale

Possono concorrere all’assegnazione le persone in possesso dei requisiti di legge, soci o non soci, mediante apposita domanda da far pervenire in busta chiusa alla Segreteria della Croce Verde entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 25 giugno 2018. Sulla busta dovrà essere specificata la dicitura DOMANDA PER LA GESTIONE DEL BAR. All’interno dovrà essere contenuto:
Nominativo della persona o delle persone, con dati anagrafici, recapito telefonico e titolo di studio, che intendono proporsi per la gestione del bar;
Indicazione della persona in possesso del REC;
Indicazione di massima delle iniziative che si intendono proporre;
Precedenti esperienze nel settore o in settore analogo;
Autocertificazione di insussistenza cause ostative e assenza di carichi pendenti
Indicazione dei tempi necessari per rendersi disponibili a iniziare l’attività;
Ogni altra notizia utile per una più corretta e approfondita valutazione.
L’apposita Commissione esaminerà le richieste pervenute e provvederà alla convocazione per il colloquio di approfondimento durante il quale saranno oggetto di particolare valutazione le modalità di effettuazione del servizio e gli orari di apertura del bar.
I gestori avranno l’obbligo di volturarsi a loro nome la licenza di somministrazione delle bevande.
A parità di valutazione i Soci hanno il diritto di prelazione.