2017 anno nero in Liguria per gli incendi: andati in fumo quasi 4mila ettari di boschi.

I dati dal convegno

Nel 2017 si è quasi quadruplicato il numero di ettari di macchia boschiva ligure andata bruciata negli incendi: aumento in gran parte dovuto ai grandi roghi di gennaio, dove in solo due settimane sono andati in fumo 3mila ettari sui 3.924 di tutto l’anno. Nel 2016 a bruciare erano stati 1187 ettari. Aumentate anche il numero delle denunce nei confronti di piromani: 78, contro le 42 del 2016.

I dati arrivano dal convegno tenutosi oggi a Genova dai Carabinieri Forestali con la Regione Liguria e Piemonte, fra i presenti il Prefetto genovese Fiamma Spena e l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Mai. Quest’ultimo, oltre a ricordare l’investimento di due milioni e mezzo di euro effettuato nel 2016, in gran parte per garantire la presenza di elicotteri antincendio, ha sottolineato come, più che mai oggi con la Forestale diventata parte dell’Arma dei Carabinieri, a fronteggiare in prima linea il fenomeno incendi siano i vigili del fuoco e i volontari: 200 squadre di questi in tutta la Liguria, per un totale di 1.900 operatori.