Cadono due massi sulla SP42 a Mezzanego: strada interrotta per il pericolo di nuovi distacchi.

L’entroterra a perenne rischio frane

Il nostro territorio è risaputamente a rischio frane un po’ ovunque, le condizioni drammatiche del dissesto idrogeologico in Liguria sono note da tempo. Ma il nostro entroterra, in particolare, è ripetutamente soggetto anche a tanti microfenomeni diffusi capillarmente un po’ ovunque, con conseguenti pericoli e disagi quotidiani soprattutto per la viabilità. Questa volta è stato il turno della Val Cichero, dove la provinciale 42, al secondo chilometro, nel territorio comunale di Mezzanego, è chiusa al traffico da ieri pomeriggio, quando due massi sono precipitati sulla strada. Il sopralluogo dei tecnici del Comune e della Città Metropolitana – che ha in carico la Provinciale – ha optato per la chiusura: non tanto per i due massi in sé, rapidamente rimovibili, ma per il concreto pericolo di nuove frane.