Celebrazioni, cortei e commemorazioni ai caduti in guerra: molte iniziative in tutto il Levante previste per la giornata di domani.

Cortei e celebrazioni nel Levante

Tanti cortei pubblici e deposizioni di corone commemorative ai monumenti ai caduti di tutte le guerre nel Levante previste per domani, 4 novembre, in occasione della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, che cade in concomitanza al 99° anniversario dell’armistizio che pose fine al primo conflitto mondiale.

A Chiavari il Sindaco Di Capua depositerà in un giro privato le corone, seguirà quindi la messa in cattedrale alle 10:30 e dunque le celebrazioni civili in piazza Roma. A Recco, oltre alla messa alle 10 nel Parco della Rimembranza si ricorderanno anche i violenti bombardamenti che rasero al suolo la città, il primo dei quali fu del 10 novembre 1943. Corteo in partenza alle 10:15, mentre a Lavagna il raduno è alle 9:45 a Palazzo Franzoni. A Sestri Levante messa alle 9:30 a Sant’Antonio, a cui seguirà un corteo.

Appuntamento per il corteo pubblico alle 10:15 anche a Rapallo, dove proseguono le forti polemiche per la deposizione di una corona anche alla lapide dei caduti repubblichini. A Santa Margherita Ligure la celebrazione slitta invece a domenica 5, col corteo previsto in partenza alle 10:20 in piazza Mazzini.