Quello di Pieve Ligure ormai è uno degli appuntamenti più attesi del Golfo Paradiso. Sabato 14 aprile al via l’ottava edizione di “Corri con Giulia”, corsa fuoristrada non competitiva per bimbi e ragazzi, organizzata dall’associazione Mi Nutro di Vita, in lotta contro i Disturbi del Comportamento Alimentare.

Corri con Giulia

Promotore Stefano Tavilla papà di Giulia (nella foto) scomparsa il 15 marzo 2011 a causa dell’anoressia, divenuta poi bulimia. Il tracciato si snoda attraverso sentieri, mulattiere e creuze sulle alture di Pieve Ligure. L’Associazione si contrappone con forza ai DCA, facendo soprattutto leva su informazione e prevenzione. A partire dalle ore 13.30, iscrizioni gratuite sulla piazza di Pieve Alta, specificando nome, cognome, data di nascita del bambino/ragazzo. La partenza è prevista per le 15. A partire dalle ore 14, piazzale San Michele si animerà di sport, musica e solidarietà per passare una giornata insieme, all’aperto e immersi nella natura. I bambini della scuola materna potranno giocare sulla piazza su un percorso appositamente costruito per loro, intrattenuti dai Paggiassi. Al termine, ricchi premi e merenda offerta a tutti i partecipanti.