Divieto di balneazione lungo il tratto della spiaggia di Ghiaia a Santa Margherita Ligure. Il provvedimento arriva dopo il campionamento Arpal dell’altro ieri, martedì 15 maggio, che ha dato esito “non conforme”.

Lungo il tratto della spiaggia di Ghiaia dopo il campionamento Arpal dell’altro ieri

L’ordinanza emessa dal sindaco di San Margherita Ligure Paolo Donadoni e pubblicata all’albo pretorio, specifica che il divieto si applica sul tratto di costa tra la spiaggia libera, ubicata dopo l’Hotel Helios e quella libera antistante l’Hotel Lido Palace. L’ordinanza sarà in vigore sino a esiti diversi dei prelievi Arpal nel tratto di mare interessato.