Esito positivo per l’operazione al vicesindaco di Portofino Giorgio D’Alia, che si era procurato due brutte fratture cadendo in pista a Canazei giovedì scorso.

L’incidente

La notizia, ribattuta oggi dal Secolo XIX, è di ieri: è andata bene l’operazione a cui è stato sottoposto il vicesindaco – ed ex sindaco – di Portofino Giorgio D’Alia, che giovedì scorso era caduto sulle piste di Canazei, procurandosi due fratture, una alla tibia sinistra ed una alla spalla destra. L’incidente in sci era avvenuto durante una visita istituzionale nel Comune Trentino con cui Portofino si è recentemente gemellata: e proprio prima dell’incontro con il sindaco di Canazei Silvano Parmesani. Nulla di grave per D’Alia, a cui sono comunque subito andati tutti gli auguri dell’Amministrazione, tanto dai banchi della maggioranza quanto da quelli della minoranza.