Bus turistici nel Tigullio occidentale, ieri dopo quattro ore intense e dibattute di riunione, a cui hanno partecipato i sindaci di Santa Margherita Ligure, Rapallo e Portofino, oltre ai funzionari di Atp, è stato raggiunto un accordo faticoso.

La fase sperimentale inizierà il 30 aprile e durerà fino al 30 giugno, e non coinvolgerà le categorie turistiche di albergatori e battellieri i cui pullman potranno passare liberamente grazie ad una apposita white list

La fase sperimentale inizierà il 30 aprile e durerà fino al 30 giugno, e non coinvolgerà le categorie turistiche di albergatori e battellieri i cui pullman potranno passare liberamente grazie ad una apposita white list. “Siamo molto soddisfatti per la concretezza di queste riunioni – dichiarano in coro i tre sindaci, Donadoni, Bagnasco e Viacava – parte un progetto che confidiamo possa, affinandosi progressivamente, aprire una strada importante per il futuro dell’accoglienza turistica nel nostro territorio e un miglioramento della viabilità, un territorio che continua a lavorare unito per il bene dei cittadini e degli ospiti, fortificando le sue prospettive di sviluppo”.