Presto in Comune l’emissione della Cie. Si tratta della Carta d’identità Elettronica.

A Sori arriva la carta d’identità elettronica

«A fine mese – dice il sindaco Paolo Pezzana – sarà possibile rinnovare la propria carta d’identità, in formato elettronico. La giunta ha già approvato i diritti di segreteria e presto si potrà utilizzare la strumentazione messa a disposizione del Ministero, come nei vicini Comuni di: di Pieve, Bogliasco e Recco, che sta provvedendo anche alla formazione dei funzionari soresi». In arrivo anche un nuovo operatore, negli uffici dell’anagrafe comunale: Luca Bacigalupo. Sarà, poi, necessario prendere appuntamento perché occorrono ben 40 minuti per la produzione del documento. E’ emesso dietro pagamento, come vuole la legge e arriva a casa in 6 giorni: «Diversamente da altri Comuni – aggiunge Pezzana – in caso di smarrimento o furto, chiederemo la stessa cifra per il duplicato, per non penalizzare ulteriormente i cittadini». Il vantaggio della nuova carta d’identità elettronica è rappresentato dal ‘Cip’ elettronico all’interno, che contiene tutte le informazioni, comprese quelle relative al consenso o al diniego sulla donazione degli organi.