La Biblioteca del Mare di Riva Trigoso durante questi primi mesi di attività ha ottenuto un grande successo divenendo ben presto non solo un luogo dove potere trovare e leggere libri ma anche un punto di riferimento culturale che offre a cittadini e turisti servizi ed iniziative culturali. Mediaterraneo Servizi, che gestisce le due biblioteche di Sestri Levante e Riva Trigoso, traccia un bilancio positivo su questi primi mesi di attività della nuova biblioteca.

Per Mediaterraneo si sta consolidando con successo il sistema bibliotecario di Sestri Levante

Il bilancio di Mediaterraneo:

 

Nata la scorsa estate, la Biblioteca del Mare di Riva Trigoso, è divenuta in questi mesi di attività, un vero e proprio punto di riferimento culturale per i cittadini e tutti gli appassionati, consolidando con successo il Sistema Bibliotecario di Sestri Levante. Impegnandosi fin da subito nel mantenimento dell’obiettivo posto inizialmente, ossia creare un ambiente che non sia solo un posto dove reperire libri e leggere, ma un luogo che riesca a fornire ai cittadini una nuova trama di punti di interesse tra il mare e il Borgo di Riva Trigoso. Grazie all’unicità dei locali affacciati sul mare, e alla professionalità del personale, la biblioteca ha conquistato proprio tutti, dai grandi e consolidati lettori ai piccoli inesperti alle prese con le prime letture.

Iniziative nate lo scorso ottobre come l’Invito alla Scrittura e il BookClub continuano a mantenersi attive: l’Invito alla Scrittura, tenuto da Luciano Delucchi ogni martedì pomeriggio (dalle ore 17 alle ore 19), continuerà fino al 29 maggio 2018 presso la sala polivalente della Biblioteca del Mare di Riva Trigoso. Frequentato da circa una quindicina di iscritti, prevede incontri strutturati in modo piuttosto articolato: prendendo ispirazione dalla visione di filmati o dall’ascolto di musica, si passa alla scrittura in diretta di un testo, discutendone successivamente, e scegliendo collettivamente un concetto generale che possa esprimere l’esperienza di scrittura di ogni partecipante. Altre attività eseguite dalla classe sono le letture di gruppo di diversi manuali sulla scrittura oppure di racconti dei maggiori autori.

Il BookClub invece, si svolge presso la Biblioteca Fascie Rossi di Sestri Levante, curato da Guendalina Azaro e seguito da una ventina di iscritti. Grazie alla collaborazione tra i due organizzatori, queste attività lavorano spesso in sinergia, l’ultimo libro letto dal BookClub è stato “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” di Luis Sepulveda di cui successivamente, le due classi hanno visto e discusso insieme il film tratto dal romanzo.

Un vasto programma offerto dal Sistema Bibliotecario, consiste negli “Incontri con l’autore”: dopo la presentazione lo scorso sabato di Sandro Antonini con il suo libro “Guerra Civile”, sulla storia della brigata nera genovese Silvio Parodi; sabato 12 maggio si terrà l’incontro con Marco Buticchi, la sua ultima opera è “La luce dell’Impero”; venerdì 18 maggio invece, verrà il poeta voltrese Gianni Priano a raccontare la sua opera “Giochi di parole. Guida cordiale per anime randagie tra Genova e Monferrato”.

Altrettanto vasta è l’offerta per i più piccoli e futuri frequentatori della Biblioteca: i bambini. Con lo scopo di rendere sempre più famigliare questo tipo di ambiente, la Biblioteca del Mare apre le porte alle scuole, sia nei giorni di apertura, sia in giorni di chiusura, con aperture straordinarie dei locali (su prenotazione) per favorire le classi che non possono venire durante l’ordinario orario di attività. Una quarantina sono stati gli incontri tenuti in questi mesi: momenti di lettura collettiva, appuntamenti con gli autori di libri per ragazzi e approfondimenti su temi stabiliti insieme alle scuole. L’11 aprile una classe di seconda elementare incontrerà Mirella Zolezzi autrice locale del libro per ragazzi “Miss Green è una strega” e il 17 aprile invece, si proporranno diversi incontri sulla Resistenza: la mattina con le medie, a Sestri Levante presso la Biblioteca Fascie Rossi; il pomeriggio invece, a Riva Trigoso, presso la Biblioteca del Mare con le elementari. Il coinvolgimento dei bambini e l’interesse delle strutture scolastiche verso attività di questo genere è uno dei traguardi di maggiore rilevanza raggiunto dal Sistema Bibliotecario della cittadina.

Oltre agli incontri letterari, per ogni fascia d’età, si propongono anche numerosi laboratori come “Fantasticamente”. Nuovo spazio di lettura, arte e fantasia dedicato ai bambini e alle loro famiglie, consiste in una serie di appuntamenti settimanali dalle ore 17 alle ore 18.30, tenuti presso le due Biblioteche: il martedì alla la Biblioteca del Mare di Riva e il venerdì alla Biblioteca Fascie Rossi. Il programma completo di Fantasticamente si può richiedere telefonando al numero 0185 478423 oppure mandando una email al seguente indirizzo info@mediaterraneo.it

Ulteriori proposte di laboratori sono in programma per la primavera, come per esempio le ormai celebri iniziative di Maria Rocca ( Paesaggi di Mare) e ancora le attività dell’Opificio Ceramico Alfredo Gioventù, proposte sempre innovative che riescono a coinvolgere e sviluppare la fantasia e l’entusiasmo dei piccoli partecipanti.